Brain Food

i benefici delle spezie per rimanere in forma ed in salute. Alcuni suggerimenti

Anacardi

Gli anacardi sono il seme della mela di anacardio, frutto dell'anacardium, albero sempreverde tropicale originario del Nord-Est del Brasile, oramai diffuso in molti paesi, soprattutto in India,Vietnam, Nigeria.

Proprietà e benefici

Gli anacardi contengono meno grassi rispetto ad altri tipi di frutta secca e la maggior parte di questi è costituita da acidi grassi insaturi. Contengono molte vitamine, magnesio e potassio e sono ricchi di rame.

  • Prevengono il cancro
  • Apportano benefici al cuore
  • Rafforzano le ossa
  • Combattono emicrania e crampi
  • Prevengono I calcoli biliari
  • Aiutano nelle diete per il controllo del peso
  • Migliorano la digestione
  • Mantengono sane gengive e denti
  • Aiutano a migliorare il sonno
  • Combattono I radicali liberi
  • Proteggono dalla degenerazione maculare
  • Favoriscono la salute degli occhi

Senape Gialla

Piccolissimi granelli preziosi, capaci di dar vita a innumerevoli piantine. La senape è una pianta crucifera. Versatile, appartiene alla famiglia Brassica  come broccoli e cavoli. Originaria delle zone temperate dell'Europa, è stata tra i primi raccolti coltivati nella regione. Da millenni, la pianta della senape è coltivata abbastanza comunemente in Nord Africa, Asia ed Europa seppur come erba ed era persino popolare tra gli antichi Greci e Romani. Ricorrevano alle sue molteplici proprietà gli egizi, gli ebrei e tanti altri popoli. Tre varianti della senape - bianca (Brassica alba), nera (Brassica nigra) e marrone (Brassica juncea) - hanno guadagnato più popolarità rispetto alle altre e sono commercialmente coltivate e utilizzate per i loro giovani steli di fiori, foglie e semi. La mostarda bianca, talvolta indicata come senape gialla, ha un sapore più delicato e viene normalmente utilizzata nella preparazione del famoso condimento di senape gialla americana.
La senape nera è popolare per il suo aroma e sapore intenso, mentre la senape marrone offre un gusto pungente e acuto. La senape gialla prende il proprio nome da quello scientifico Brassica Species. Appartiene alla famiglia delle Crocifere e cresce in modo spontaneo nella maggior parte delle regioni europee. La senape, oltre ad essere nota per le proprietà benefiche di cui gode, è molto frequente in differenti varietà di ricette e salse. Oltre ai semi della senape, anche le foglie possono essere utilizzate per insaporire minestre e creme, usanza meno praticata in Europa, ma molto utilizzata nei paesi di cui è originaria.

Proprietà e benefici

Questi piccoli semi gialli, hanno un tipico sapore pungente e sono ricchi di fito-nutrienti, antiossidanti, minerali, vitamine E e B, calcio, manganese, ferro e zinco. La pianta di senape porta infatti un'intera gamma di componenti utili attraverso le sue varie parti commestibili: è fonte di vitamine (B1, B2, B3, la vitamina C, E, K e J) e minerali (tra cui soprattutto calcio e fosforo); i semi, inoltre, contengono il 5% di acqua, il 29 % di carboidrati, il 25% di proteine, il 23 % di grassi, il 14% di fibre alimentari ed il 4% di ceneri. . La ricerca investigativa ha suggerito che il consumo dei suoi semi aiuta a guarire i sintomi associati alla dermatite da contatto come la guarigione dei tessuti e la riduzione del gonfiore dell'orecchio. Ricca di carboidrati e proteine, è ottima per diete vegetariane e vegane.

  • Stimola la circolazione
  • Svolge un'azione depurativa e lassativa
  • Aiuta molto in caso di raffreddore e febbre, stimolando la circolazione sanguigna e agendo contro dolori muscolari e reumatismi
  • Offre un sollievo terapeutico nella dermatite da contatto
  • Cura freddo e sinusite
  • Decongestiona ed aiuta ad espettorare il muco
L’olio di semi di senape è utilizzato nella medicina ayurvedica per praticare frizioni contro reumatismi e nevralgie.

Senape Nera

Popolare per il suo aroma e sapore intenso, si differenzia dalla senape marrone che offre un gusto pungente e acuto. La senape nera (Brassica nigra), ha semi molto scuri, quasi neri che favoriscono l'afflusso di sangue e sono quindi utili per la circolazione sanguigna, la febbre e il raffreddore.

Proprietà e benefici
  • Aiuta in caso di raffreddore e febbre
  • Stimola la circolazione sanguigna
  • Utile contro reumatismi: un cataplasma di farina di semi di senape (da mischiare, se volete, anche a quella di semi di lino)

Paprika Affumicata

La paprica (o paprika) è una spezia in polvere dal sapore dolce e piccante, utilizzata in cucina come condimento. E’ diffusa in particolar modo nella cucina austriaca, indiana, spagnola e marocchina. L'introduzione in Europa è avvenuta grazie agli ungheresi che ne appresero l'uso dai turchi. Per ricavare la paprica in polvere impiegata comunemente in cucina, si lasciano seccare i peperoni dopo averli liberati dalla parte bianca. Una volta essiccati, vengono macinati. Curiosità: i peperoni in unghererse vengono chiamati "paprika", proprio come la spezia stessa. L’essere dolce o piccante dipende dalla materia prima utilizzata, ovvero dalla varietà del frutto (o dell'eventuale miscela) e dalla lavorazione dello stesso. è piccante quando viene macinata anche la placenta del peperoncino, ossia la parte interna al quale sono attaccati i semi. 
Paprika: ottima su uova o pesce o carme

Proprietà e benefici
  • Favorisce il benessere dei capelli: ha un buon contenuto di ferro, la sua presenza aiuta l'ossigenazione dei bulbi piliferi dei capelli mentre altre sostanze favoriscono la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto
  •  
  • Contribuisce all'abbassamento della pressione
  • Aiuta la salute degli occhi: il beta-carotene, la luteina e la zeacantina, aiutano gli occhi a filtrare i raggi nocivi del sole evitando patologie come la cataratta e la degenerazione maculare
  • Aiuta la digestione ed allo stesso tempo svolge un'attività di riequilibrio della flora batterica
  • Contribuisce alla produzione di melatonina ed aiuta quindi a mantenere un normale ciclo del sonno
  • Combatte i radicali liberi

Semi di Sesamo

Ricchissimi di calcio, ma anche di magnesio, fosforo, ferro, selenio e zinco, contengono anche una buona dose di acido folico e vitamine del gruppo B. Molto usato in cucina nella preparazione di prodotti da forno, sono gustosi anche nelle insalate, muesli o panature.

Proprietà e benefici

I semi di sesamo sono estremamente nutrienti e salutari. La loro principale peculiarità è l’elevata presenza di calcio, elemento che rende i semi di sesamo un valido aiuto per rinforzare ossa e denti. Tra i minerali presenti citiamo anche fosforo, zinco, magnesio, selenio e potassio. Questi semi sono composti da circa il 5% di acqua, 50% di grassi, 25% di carboidrati e il restante 20% di proteine.

Bacche di Ginepro

Ricche di proprietà fitoterapiche si possono utilizzare in cucina come spezia per insaporire sughi e piatti di carne o pesce o puoi preparare facilmente tisane o macerati e sfruttare maggiormente i loro benefici.

Proprietà e benefici

Al ginepro sono associate numerose virtù:

  • Digestivo. Cura i disturbi di inappetenza e debolezza di stomaco. Masticare semplicemente le bacche facilita la digestione
  • Antisettico naturale per le vie urinarie, è molto utile per la cura dei disturbi legai ai calcoli urinari
  • Effetto balsamico, espettorante e sedativo della tosse
  • Ha proprietà antireumatiche, spesso infatti l'olio essenziale di ginepro viene usato per massaggi, quale valido ausilio nel rilassare i muscoli contratti e per prevenire i crampi
  • Aiuta a combattere la ritenzione idrica
  • Controlla la glicemia
  • Lenisce il prurito dovuto alle punture di insetto
  • Aiuta a regolarizzare il ciclo mestruale

Quinoa

È una pianta erbacea, della stessa famiglia degli spinaci, originaria del Sud America. Un alimento nutriente e leggero, molto utile anche per chi sia in un regime di dieta o in fase di mantenimento. Ricca di magnesio, vanta la presenza di vitamina E e non contiene glutine.

Proprietà e benefici
  • previene malattie cardiovascolari
  • combatte l’invecchiamento

Lenticchie Nere

Dal gusto delicato, dolce e del tutto particolare, questi legumi, come tutti gli altri, raccolgono nel loro frutto qualità nutrizionali eccellenti e sono spesso consigliate nella nostra alimentazione per il loro apporto di proteine e ferro. In generale le lenticchie sono anche un alimento molto energetico, essendo costituite per oltre il 50% di carboidrati, per circa il 20% da proteine e per la restante parte da acqua, fibre e pochissimi grassi Inoltre presentano alti livelli di Ferro, più alti che nella carne e sali minerali come potassio e magnesio.

Proprietà e benefici
  • previene malattie cardiovascolari
  • combatte l’invecchiamento